la citazione del momento

Il riciclaggio del denaro "sporco" rappresenta ormai il contesto ideale per lo sfruttamento intensivo e lucroso delle nuove forme di schiavitù. Il culto feticistico del profitto, o meglio del denaro che produce sempre più denaro, è giunto al suo criminogeno apogeo. Ed è tragicomico vedere e ascoltare il personale politico che amministra i Paesi in cui tutto questo è consentito pontificare ipocritamente sulla tutela, in casa d'altri, dei "diritti umani".
Luciano Canfora - La schiavitù del capitale - Laterza

martedì 11 ottobre 2016

Muffin vegani alle pere

Forse dopo le cattive notizie e le arrabbiature degli ultimi post, un po' di dolcezza rimette in pace.
Facciamocene una ragione: l'estate è finita, il sole c'è ma non scalda granché, e allora almeno consoliamoci ricominciando a usare il forno! Che poi a me questo frescolino, questo brividino che mi coglie quando spalanco le finestre come gesto automatico degli ultimi mesi, mette voglia di coccole, di divano col plaid, e di preparare cose buone. E così ieri ho fatto una bella infornata di muffin, che non facevo da una vita.
Gli ho pure messo il vestitino della festa :)
Ingredienti:
130 gr di farina integrale di farro
120 gr di farina di riso
3 pere medie
60 gr di zucchero di canna mascobado
30 gr di olio di semi di girasole
mezza bustina di cremor tartaro
il succo di mezzo limone

Procedimento
Sono partita, come sempre per i muffin, dagli ingredienti secchi: tutti insieme in una ciotola. Ho tagliato una pera e mezza a pezzetti e li ho messi nella ciotola, ho frullato il resto con circa un bicchiere d'acqua, ho aggiunto al frullato il succo di mezzo limone e l'ho versato nella ciotola, seguito dall'olio. Se l'impasto è troppo denso, aggiungere acqua.
Ho distribuito l'impasto nei pirottini e messo in forno ventilato ai soliti 180° per una ventina di minuti. E questo è quanto!
Secondo me ci starebbero bene anche dei pezzetti di noci, io non ne avevo.  

Questo qui su l'ho arricchito con un cucchiaino (ok forse era un cucchiaio) di mousse al cioccolato avanzata dalla cena di ieri sera. Ecco, ora volete anche la ricetta della mousse al cioccolato! Vi prometto che ve la do al più presto, non ve la potete proprio perdere la scoperta dell'anno, però ora devo correre a fare, o meglio a illudermi di riuscire a fare, tutte le cose che mi sono lasciata indietro confidando in questo giorno libero :)

14 commenti:

  1. Sono perfetti per questi giorni dove appunto il freddo la sta facendo da padrone...!
    E con quella colata di cioccolato... proprio da merenda sul divano con plaid e tv **

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che vuoi di più :D Ciao Moz, ben ritrovato :)

      Elimina
  2. Cioè, tu per cena prepari la mousse di cioccolato? Ho sempre più voglia di venire a Bologna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capito? Non so più cos' altro inventarmi per convincerti! :D
      P.s.Era una cena con ospiti eh, di solito no non faccio la mousse al cioccolato :)

      Elimina
  3. Non sono vegano ma il cioccolato mi piace assai e quindi questi muffin mi piacciono assai. Belli anche a vedersi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me il cioccolato mi piace assai, ma assai proprio!

      Elimina
  4. Ciao Cri, grazie per questo zucchero... dal punto di vista salute/cibo per me è un bruttissimo momento, non so nemmeno se questa volta lo supero, oggi ho pubblicato un nuovo post ma la voglia è poca... e poi brutte notizie da tutte le parti, e sensi di colpa perchè non sto facendo nulla per il referendum... ma ho la testa da un'altra parte... Ma anch'io ho riacceso il forno e... mi piace molto la tua moka rossa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piccina mi dispiace per i tuoi problemi di salute, sì che ne uscirai son sicura. E ti do anche un consiglio: i sensi di colpa fanno malissimo alla salute, vedi di liberartene in fretta, farai quel che puoi per il referendum! Anche a me piace quella moka, e sono contenta che Fra non l'abbia ancora lasciata squagliare sul fornello: quasi tutte le nostre macchinette fanno questa fine, mette su il caffè e poi se ne dimentica...

      Elimina
  5. Buoni buoni! Io sto sfornando da un po'... o forse non ho mai smesso ;-)
    I muffins però è davvero un po' che non li preparo e forse conosco anch'io il trucco della mousse: ha a che fare con i legumi, giusto?;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macché ancora meno! :D L'acqua dei legumi (intendevi quella?), dopo averne letto da te, l'ho usata per la torta di carote: pazzzesco quanto gonfi!

      Elimina
  6. I muffin non mi vengono mai, ma prima o poi troverò il coraggio di cimentarmici di nuovo. Quando alla mousse: la parola "cioccolato" mi fa drizzare le orecchie ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non ti vengono? Sono più semplici del più semplice dei ciambelloni (che io però non so fare :D). La ricetta della mousse domani la pubblico, sta creando troppe aspettative ed è così semplice che rischio una valanga di insulti nei commenti! :D

      Elimina

Grazie per essere passato a dire la tua :)