la citazione del momento

Il riciclaggio del denaro "sporco" rappresenta ormai il contesto ideale per lo sfruttamento intensivo e lucroso delle nuove forme di schiavitù. Il culto feticistico del profitto, o meglio del denaro che produce sempre più denaro, è giunto al suo criminogeno apogeo. Ed è tragicomico vedere e ascoltare il personale politico che amministra i Paesi in cui tutto questo è consentito pontificare ipocritamente sulla tutela, in casa d'altri, dei "diritti umani".
Luciano Canfora - La schiavitù del capitale - Laterza

martedì 19 febbraio 2013

Torta vegana 2: farro e carote

E, dopo la riuscitissima torta di mele senza latte e senza uova, ho ripetuto l'esperimento con le carote, di cui avevo fatto scorta al mercato ma che iniziavano a diventare un po' morbidine...
Beh, anche questo esperimento ci ha decisamente soddisfatti, e tra le due torte non saprei chi vince :)
Ma veniamo al sodo (e soffice)!

Ingredienti:
200 gr di carote ben pulite (io ho lasciato la buccia perchè è la parte più ricca di sostanze nutritive),
100 gr di zucchero integrale di canna,
230 gr di farina integrale di farro,
circa 80 ml di olio evo,
mezza bustina di lievito,
15 mandorle pelate e tritate,
il succo un'arancia.

Procedimento:
Ho messo le carote nel mixer con l'olio e il succo d'arancia e ho frullato, ho trasferito il tutto in una terrina e vi ho aggiunto il resto degli ingredienti. Ho ottenuto il solito impasto che "cola" ma comunque di una certa densità. Ad ogni modo potete usare il succo d'arancia e la farina per regolare la densità del composto. Ho infornato a 180° per mezzora in forno ventilato et voilà! Era buona anche tiepida, infatti la foto è del pezzo sopravvissuto...

E, credetemi, per quanto questo post sia breve, ci ho forse messo più tempo a scriverlo che a preparare la torta!

18 commenti:

  1. gnam gnam...la proverò!ciao Francesca

    RispondiElimina
  2. MMM, ottimo l'aspetto, e ne sento il profumo. Grazi per la ricetta.

    RispondiElimina
  3. Cri, insomma devo provare anche questa!! Mi tenti,mi tenti!!! ahahahha!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio che sì! La torta carotissima proprio non te la puoi perdere mia cara :)

      Elimina
  4. ... e io ci metterei ancora meno a magiarla ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, vero, ma non solo tu, qui è durata davvero letteralmente "dalla sera alla mattina!"

      Elimina
  5. Non ho l'abitudine di preparare i dolci perchè spariscono in un attimo e di solito fanno saltare troppo su la glicemia con conseguente ulteriore fame, ma queste ricette con frutta e ortaggi mi sembrano veramente salutari. Devo assolutamente provarle. Brava e grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, se si dovesse far colazione o merenda sempre con i dolci confezionati o preparati con burro e zucchero ci troveremmo grassi e diabetici! Queste ricette vogliono essere un compromesso tra il gusto e la salute, e ti garantisco che il gusto non ne risente affatto! Sono contenta di esserti stata utile:)

      Elimina
  6. Mummmm il mio samuel la reclama dalla pancia....!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora assecondalo! Bel nome Samuel :)

      Elimina
  7. Bella ricetta! Sicuro da provare! Avevo fatto una volta una torta di carote ma era rimasta davvero molliccia. La tua invece sembra bella soffice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mami, benvenuta! Guarda, io continuo a farla spesso e viene sempre bene! Nei periodi senza arance, tipo questo, uso semplicemente dell'acqua e aggiungo tre cucchiaini di polvere di buccia d'arancia che ho prodotto l'anno scorso. Poi, anche senza arancia, va bene uguale :)

      Elimina
  8. Devo aver sbagliato qualcosa, perché la mia è venuta proprio bassa... :-( Queste dosi sono per una tortiera di quale diametro? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mi dispiace molto, spero sia almeno commestibile! In effetti non l'ho scritto, la teglia che ho usato è alquanto piccina, una venti centimetri. Incrocio le dita per il tuo prossimo tentativo ;)

      Elimina

Grazie per essere passato a dire la tua :)