la citazione del momento

Il riciclaggio del denaro "sporco" rappresenta ormai il contesto ideale per lo sfruttamento intensivo e lucroso delle nuove forme di schiavitù. Il culto feticistico del profitto, o meglio del denaro che produce sempre più denaro, è giunto al suo criminogeno apogeo. Ed è tragicomico vedere e ascoltare il personale politico che amministra i Paesi in cui tutto questo è consentito pontificare ipocritamente sulla tutela, in casa d'altri, dei "diritti umani".
Luciano Canfora - La schiavitù del capitale - Laterza

martedì 4 giugno 2013

Semplice e veloce: Riso integrale con le fave

In questi giorni, io e il web designer siamo entrambi "sotto consegna", ossia con scadenze di consegna dei rispettivi lavori alle calcagna. Si sta entrambi con la testa china sul pc, poi a un certo punto uno dei due viene riportato al mondo reale dalla fame, alza la testa e chiede: "Ma noi che mangiamo?" Sicuramente qualcosa di veloce!
Vi ricordate quando parlavamo del riso integrale e del fatto che avesse una cottura lunga? Beh, oggi in 20 minuti abbiamo preparato un risottino coi fiocchi! Semplice eh, anzi, semplicissimo, così semplice che mi chiedevo se non fosse ridicolo pubblicarne la ricetta...poi mi sono risposta che la pubblico proprio perchè in quanto semplice, veloce e buona vi può tornare più utile di tanti manicaretti complicati!

Ingredienti:
fave fresche sgusciate (saranno state un paio d'etti...figuratevi se con la fretta che c'era pesavo le fave!),
180 gr di riso integrale,
un cipollotto,
qualche foglia di basilico,
una presa di sale o, meglio, di gomasio

Procedimento:
Sciacquare il riso sotto l'acqua corrente, tritare il cipollotto, mettere tutti gli ingredienti in pentola a pressione (eh sì, ovvio che c'era il trucco, mica faccio le magie!) e versare acqua fino a coprire di un dito gli ingredienti.
Dopo 20 minuti dal fischio aprire la pentola, condire con un giro d'olio e qualche altra fogliolina di basilico fresco e servire.
Davvero buono, perchè la cottura a pressione preserva il sapore degli ingredienti e li lega come se fossero stati cucinati con il tradizionale metodo di cottura del risotto. E poi boh, sarà che io adoro il sapore delle fave, che fanno anche tanto bene!
Sono composte per ben l'84% di acqua, per il resto forniscono una buona quantità di sali minerali come selenio, potassio, magnesio, rame e soprattutto ferro (quindi, come del resto i legumi in genere, ottime come sostituto della carne rossa). Contengono anche una discreta quantità di vitamina C e sopratutto di vitamina A. Infine, sempre come tutti i legumi, sono un'ottima fonte di proteine, pur avendo un bassissimo apporto calorico.
Ovviamente mi sono presa il tempo di fotografare il piatto ma non di scaricare ed elaborare la foto...la aggiungerò quanto prima!
Ora, scusate, torno al lavoro!

10 commenti:

  1. Ormai, anche io sempre e solo riso (e pasta) integrale. In più, ho cominciato a usare il gomasio. E ancora in più: non mi trovo con la pentola a pressione (non saprei dire, è stata da sempre antipatia a prima vista) ma ho scoperto che anche con il riso integrale i tempi si possono ridurre, per un ottimo riso o risotto al dente. E' talmente buono, che basta pochissimo per farne un piatto speciale.
    Grazie Cri per la ricetta, e buon lavoro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei la prima, Paola, che non sopporta la pentola a pressione, io non sempre mi ricordo di usarla, ma quando lo faccio mi dico sempre che devo usarla più spesso!
      Io adoro il gomasio, certo costa un po' di più che usare solo il sale, ma impari a maggior ragione a salare con parsimonia e soprattutto gusto e salute ringraziano:)

      Elimina
  2. Veloce e integrale: mio! Buon lavoro!

    RispondiElimina
  3. Pure noi stasera risottino integrale!! E che buono! Ma stavolta mi è super rimasto al dente e qui le bocche sono delicate!! ahahaha! Scherzi a parte, ricetta memorizzata, le tue sono sempre un successo garantito!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, d'altronde sono abituate bene le bocche delicate di casa tua ;)

      Elimina
  4. Anche io uso molto la pentola a pressione, da quando ho imparato ad usarla, e ho una grande soddisfazione!
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara! Sì la pentola a pressione o la ami o la odi, e se la ami non la molli più!

      Elimina
  5. Gnam che buono... sto giusto raccogliendo le fave dall'orto...

    RispondiElimina

Grazie per essere passato a dire la tua :)